'

Come evitare di sprecare soldi quando si fa pubblicità

Come evitare di sprecare soldi in pubblicità 2Ecco come evitare un errore molto comune quando si fa pubblicità, un errore che causa la perdita di un sacco di soldi a proprietari di piccole imprese.

A chi ti rivolgi VS a quante persone ti rivolgi

La prossima volta che penserai di fare pubblicità, ricordati che la quantità delle persone a cui ti rivolgerai ha un’importanza secondaria rispetto al chi ti rivolgerai.

La maggior parte dei piccoli imprenditori acquistano gli annunci pubblicitari in base al numero di persone che leggeranno, guarderanno o ascolteranno quell’annuncio. Questo è il modo per acquistare pubblicità inefficace. Vedi, non è una questione di quante persone potenzialmente vedranno o ascolteranno il tuo annuncio. È più una questione di chi sono queste persone.

99 Mini-lezioni Email Marketing

Il mio annuncio ha raggiunto 100.000 persone per sole 435 euro!

Ho pensato di scrivere l’articolo di oggi dopo aver ricevuto la mail di un lettore. Questo lettore mi ha scritto per dirmi che di recente aveva pagato per una pubblicità che ha raggiunto un pubblico di 100.000 persone (si trattava di uno spazio pubblicitario all’interno di una newsletter). Mi spiegò che, anche se i lettori di quella newsletter “non erano cuciti su misura per lui”, aveva comunque pensato che investire 435 euro per raggiungere tutte quelle persone era un vero e proprio affare.

L’annuncio ha generato 9 risposte ma nessuna vendita .

Ecco quello che ha ottenuto in cambio delle 435 euro investite:

  • 7 risposte provenivano da venditori di pubblicità invadente, che cercavano di vendergli dell’altra pubblicità.
  • 2 risposte provenivano da persone che erano totalmente inadatte per il servizio che lui aveva pubblicizzato.

Come la maggior parte dei piccoli imprenditori, è stato sedotto dalla portata della campagna pubblicitaria, piuttosto che dal chi quella pubblicità stava raggiungendo.

In breve: Prima di investire anche un solo centesimo in pubblicità, scopri sempre chi verrà raggiunto dal quell’annuncio, prima di preoccuparti di quante saranno le persone che verranno raggiunte.

99 Mini-lezioni Email Marketing

2 commenti

  1. ma… tanta saggezza da un lato e tanta saggezza da chi la pensa a l contrario, dove sta la correttezza dell’informazione???
    chi ha ragione???
    come comportarsi??
    il tempo ci darà conforto…

  2. Cosimo Malagrinò

    Mario, l’unico modo di scoprirlo è quella di sottoporre la cosa a test tu stesso. Solo così potrai scoprire la verità! Un caro saluto. Cosimo

Rispondi a Cosimo Malagrinò Cancella un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*